SICILIA, CITTA’ DI PALERMO, QUARTIERE ZISA / COLONNA ROTTA, TRILOCALE

APPARTAMENTO POSTO AL 1 PIANO, 50 MQ TOT. RISTRUTTURATO, NON ASCENSORATO, 3 VANI , 1 BAGNO, TERRAZZA. APE G - 160 KWH/MQ VENDO AD € 110.000,00

SICILIA, CITTA DI PALERMO, QUARTIERE ZISA, IN RESIDENCE CON POSTO AUTO , PENTAVANI OLTRE SERVIZI

APPARTAMENTO POSTO AL 5 PIANO CON ASCENSORE, OTTIME CONDIZIONI, MQ 140 COMPOSTO DA INGRESSO, DISINPEGNO, 5 VANI , 2 BAGNI, CAMER,00INO, 2 BALCONI, POSTO AUTO. APE G 160 KWH/MQ VENDO AD EURO 220.000,00

SICILIA, CITTA’ DI PALERMO, QUARTIERE ADDAURA A POCHI METRI DAL MARE, TRILOCALE OLTRE SERVIZI

PANORAMICO , APPARTAMENTO CON INGRESSO SU , AMPIO DISINPEGNO, CUCINA ABITABILE, CAMERA MATRIMONIALE CON ARMADIO A MURO, SECONDA CAMERA CON ARMADIO A MURO, CABINA ARMADIO, 2 WCD, AMPIO TERRAZZO CON VISTA MARE, POSTO AUTO. POSTO AUTO APE G - 160 KWH/MQ AFFITTO MESILE  AD € 550,00   CONDOMINIO EURO 30,00

SICILIA, CITTA’ DI PALERMO, QUARTIERE POLICLINICO, AMPIO BILOCALE OLTRE SERVIZI

APPARTAMENTO POSTO AL 1 PIANO SENZA ASCENSORE. CON AMPIO INGRESSO, 2 CAMERE DA LETTO, CUCINA ABITABILE, BAGNO CON LA DOCCIA, BALCONE. DISCRETO STATO. 60 MQ. LOCATO PER 3 ANNI A 300,00 EURO AL MESE. APE G- 160 KWH/MQ VENDO AD € 75.000,00 TRATT.

SICILIA, CITTA’ DI PALERMO, QUARTIERE ADDAURA, LUNGOMARE, BILOCALE ARREDATO

APPARTAMENTO ARREDATO VISTA MARE COMPOSTO DA : INGRESSO, CUCINA CON BALCONCINO VISTA MARE, CAMERA DA LETTO CON BALCONCINO, BAGNO. 2 PIANO CON ASCENSORE. AFFITTO AD € 520,00 AL MESE NON RESIDENTE LOCAZIONE TRANSITORIA DI 12 MESI O BREVE PERIODI MINIMO DI UNA SETTIMANA. APE G 160 KWH/MQ

SICILIA, CITTA’ DI PALERMO, QUARTIERE ORETO, QUADRILOCALE OLTRE SERVIZI E AMPIO TERRAZZO

INDIPENDENTE APPARTAMENTO AL PIANO TERRA , CON 2 INGRESSI, SALOTTO, 3 CAMERE DA LETTO, CORRIDOIO, CUCINA ABITABILE, BAGNO, CAMERINO, AMPIO TERRAZZO DI MQ 30. MQ 120 APE G - 160 KWH/MQ VENDO AD € 75.000,00 TRATT.

SICILIA, PROV. DI PALERMO, COMUNE DI BOLOGNETTA, PORZIONE DI PALAZZINA DI 200MQ

PALAZZINA CON 3 APPARTAMENTI COMPLETAMENTE RISTRUTTURATI, POSTI AL PIANO TERRA E 1 PIANO. PIANO TERRA DI 40 MQ, CON SOGGIORNO, CUCINA, WCV, RIPOSTIGLIO, SOTTOSCALA. 1 PIANO CON AMPIA CAMERA CON BALCONE ANGOLARE, 2 MANSARDE CON CUCINA ABITABILE, 2 BAGNI, TERRAZZO 1 PIANO CON SOGGIORNO, BALCONE, CUCINA MEDIA, BAGNO CON VASCA. RISTRUTTURATO COSTRUZIONE DEL 2004 APE G - 160 KWH/MQ VENDITA AD € 185.000,00

RENT TO BUY

NUOVO CONTRATTO RAGGIUNGIMENTO DI UN FINE ACQUISTO DEL BENE IMMOBILE. RENT TO BUY FONDE IL CONTRATTO DI LOCAZIONE E IL PRELIMINARE DI VENDITA DI UN IMMOBILE. IL PROPRIETARIO CONSEGNA L'IMMOBILE AL CONDUTTORE FUTURO ACQUIRENTE, RICEVENDO UN CANONE, DOPO UN PERIODO DI TEMPO IL CONDUTTORE PUO' DECIDERE SE ACQUISTARE IL BENE DETRAENDO DAL PREZZO DI VENDITA I CANONI PAGATI. IL CONDUTTORE HA LA FACOLTA' DI ACQUISTARE IL BENE - QUINDI NON E' OBBLIGATO AD ACQUISTARLO - TERMINE DELLA DECISIONE ACQUISTO DELLA CASA ENTRO MASSIMO 10 ANNI. PER INFORMAZIONI PIU' SPECIFICHE CONTATTATEMI!

CERTIFICAZIONE ENERGETICA IPE

L'IPE, INDICE DI PRESTAZIONE ENERGETICA NELLA COMPRAVENDITA DEGLI IMMOBILI. DAL 1 GENNAIO 2012 E' DIVENTATO OBBLIGATORIO " RIPORTARE L'INDICE DI PRESTAZIONE ENERGETICA NELLE OFFERTE DI TRASFERIMENTO A TITOLO ONEROSO DI EDIFICI O DI SINGOLE UNITA' IMMOBILIARI " . SARA' NECESSARIA LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA PER LA COMPRAVENDITA DI UN IMMOBILE, COMPRESA LA FASE DI PUBBLICITA'. AUTOCERTIFICAZIONE PER GLI EDIFICI IN CLASSE G PER GLI EDIFICI RITENUTI ENERGETICAMENTE INEFFICIENTI SI PUO' REDIGERE UN'AUTOCERTIFICAZIONE.

CERTIFICATO DI AGIBILITA’/ABITABILITA’

Il D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 – Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia ( in vigore  il 30 giugno 2003),  il certificato di agibilità deve essere richiesto solo per: le nuove costruzioni e ricostruzioni ; gli interventi sugli edifici esistenti che possano influire sulle condizioni di igiene e sicurezza; Il D.P.R. 380/2001 ha abrogato tutta la disciplina previgente, ha giustamente escluso dalla previsione della richiesta del certificato di agibilità i vecchi edifici che dalla data di entrata in vigore della riforma (appunto il 30/06/2003) non abbiano subito nessuno degli interventi indicati nelle lettere b) e c) del 2° comma dell’art. 24. Le opere di costruzione iniziate anteriormente al 1° settembre 1967 (data di entrata in vigore della cd. “Legge Ponte”), Nessun riferimento  al certificato di agibilità, che quindi non è condizione contrattuale e/o fattore che incida sulla compravendita. "Dimostrabile con estremi della licenza edilizia, può essere prodotta una dichiarazione sostitutiva di atto notorio (sia inserita nell’atto stesso o in un documento separato) che l’opera risulti iniziata in data anteriore al 2 settembre 1967. " Non vi è nessuna legge che contempla un obbligo di preventivo rilascio e consegna del certificato di agibilità per ogni tipo di costruzione eseguita in tempi precedenti!