NEWS




intopic

 

LA VENDITA DI CASE PIGNORATE!

 

SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLA VENDITA DI CASE PIGNORATE.

SCEGLI LA TUA CASA ADESSO CON NOI!

AD UN PREZZO VANTAGGIOSO!

Risultati immagini per CASE PIGNORATE

 

 

Housers IT

Housers è la prima piattaforma di risparmio e investimento che ha rivoluzionato le regole del gioco rendendo possibile la democratizzazione degli investimenti in attivi tangibili.

Housers ti consente di investire in attivi che puoi vedere e toccare poiché tutti gli investimenti sono sempre collegati a beni reali e tangibili. Le opportunità di investimento e di risparmio hanno un rischio di perdita totale molto basso e caratterizzato da bassa volatilita’.

QUI, MUTUI FINO AL 95% – PRESTITI

 

Novità , mutui fino al 95% dell’importo richiesto, ottima soluzione all’affitto.

Online puoi’ richiedere gratuitamente una consulenza mutuo o prestito.



300x250_scelta_prestiti

 

CALCOLO DELLA CEDOLARE SECCA AFFITTO

 

Image result for calcolo cedolare secca

La mappa dei mutui

 

Image result for mappa mutui

Lo short trading nel mercato immobiliare

 

Avviare un’attività d’ investimento oggi potrebbe essere praticamente impossibile, soprattutto per l’ estrema difficoltà con la quale un giovane o un’ azienda riescono ad accedere al credito bancario. Il mercato immobiliare dunque potrebbe sembrare, ai più, un settore con alte e resistenti difficoltà d’ ingresso, ma l’ affermazione, alla luce di alcune tecniche legate all’ operatività, è assolutamente errata. Esiste un metodo, del tutto legale e chiaramente disciplinato dal codice civile italiano vigente, attraverso il quale si può non comprare ma rivendere un immobile. Alla maggioranza dei lettori sembrerà una contraddizione in termini, ma sintetizzato e senza approfondimenti, è corretta la frase nella quale si afferma che è possibile “non acquistare” e rivendere una diritto reale di proprietà, senza anticipare niente e con un minimo investimento di qualche centinaio di euro, giusto il costo di una parcella notarile. Il sistema è semplice: ci si mette alla ricerca di un immobile in vendita, prendendo contatti con il venditore e portando la trattativa al punto da concludere sui punti fondamentali e salienti della compravendita, in modo da stipulare un contratto preliminare di vendita, oppure una opzione; all’ interno di questo documento si inserisce la clausola legale con la quale ci si riserva di poter nominare un terzo come acquirente effettivo, rendendo edotta e facendo in modo che il venditore sia pienamente informato di questo. Parallelamente a questa trattativa, ci si mette alla ricerca di una persona fisica o giuridica interessata all’affare ed una volta trovata, all’ interno del termine ultimo di decadenza del preliminare di vendita, si comunica all’ altra parte la cessione del contratto, incassando il corrispettivo per quest’ ultima operazione direttamente da chi subentra. Si chiama short trading immobiliare ed è una tecnica che consente di lavorare nel campo immobiliare senza dover bloccare centinaia di migliaia di euro e risparmiando le spese notarili legate all’ acquisto effettivo dell’ immobile, oltre a tasse e balzelli vari, sempre direttamente riconducibili a quello che, inevitabilmente, sarebbe un doppio passaggio di proprietà. Più che un’idea è una solida tecnica basata sull’esperienza di chi, prima di noi, si è ingegnato ed è riuscito ad arricchirsi senza un vero e proprio capitale di rischio. Un altro aspetto sicuramente positivo dello short trading immobiliare è che legalmente la cessione del contratto preliminare obbliga il cedente a fornire un documento valido e privo di vizi nella validità effettiva, liberandolo, nei confronti del futuro acquirente, da costosi e spesso complicati accertamenti catastali e ipocatastali, quali la ricostruzione dei passaggi di proprietà e la verifica di assenza di qualsiasi condizione che nel futuro possa comprimere o disturbare il pacifico godimento del bene derivante da quella particolare operazione. Tecnicamente lo short trading immobiliare può essere concluso anche dopo il rogito notarile, purché nel contratto di compravendita l’acquirente si riservi di nominare il terzo entro e non oltre un brevissimo lasso di tempo consentito dalla legge, ma in quel caso comunque si tratterebbe di anticipare l’ intero costo dell’ operazione, rischiando sicuramente di più e senza trarre i vantaggi di limitarsi a spianare la strada verso il rogito. Questo sistema può essere usato vantaggiosamente con immobili ancora in costruzione sia in Italia che all’ estero. A Panama il mercato del short trading immobiliare è molto usato e in momenti di crescita del mercato immobiliare da buoni profitti.

articolo di https://www.paradisifiscali.org/paradisi-fiscali/lo-short-trading-nel-mercato-immobiliare.html

 


TRADING IMMOBILIARE

 

Acquistare un immobile con pochi soldi!

come?

1) Trovare un numero di soggetti disposti ad investire da € 1.000,00 a 5.000,00 anche piu’..

2) acquistare la proprietà

3) Passarla all’ acquirente con formula rent to buy. riscatto alla fine del 5 anno.

Gli investitori guadagneranno dalle rate e dal riscatto una percentuale di interesse o ROI, tradotto come indice di redditività del capitale investito o ritorno sugli investimenti.

L’ acquirente guadagna l’opportunità di acquistare una proprietà entro la fine dei 5 anni , con Rent to buy!

____________________________________________________

VIDEO

 

 

_____________________________________________________


Numero locali
di piani
-
-
-
-
di mq
-
-
-
-
-